mercoledì 12 aprile 2017

BUONA PASQUA


Si schiudono i cuori
è Pasqua del Signore
squillano le campane
 liberate dalle corde del peccato
per l’Agnello resuscitato
il cui sangue la terra ha mondato
sorridono  gemme sugli steli
inondano rondini i cieli
l’azzurro manto 
 ha sostituito il nero velo
cirri di porpora
 ricamano i monti
fontane d’acqua
 lavano i prati
l’umano respira il divino
si nutrono i cuori
nel serpeggiare degli argentei ulivi
sulle scalinate dei campanili  
 svettanti al cielo
regno di gloria e di perdono
inneggiano le menti 
s’aprono i sensi
risorge un nuovo mondo
frutto di pace e fratellanza
nel girotondo dei popoli.
 (Cettina G.)

9 commenti:

  1. Cara cettina, questa settimana Santa è ancora più suggestiva, con questi tuoi bellissimi versi.
    Ciao e buona settimana santa con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. L'umano respira il divino è una bellissima espressione.
    Ciao Cetty.

    RispondiElimina
  3. Buona Pasqua a te e famiglia. Ale

    RispondiElimina
  4. Ciao,
    una fugace visita per farti gli auguri.
    Che questa Pasqua,sia per te ogni giorno foriera di vita e speranza.
    Buona Pasqua
    Tiziano

    RispondiElimina
  5. Ciao Cettina,
    simpatica l'idea diegli auguri in versi.
    Buona Pasqua anche a te e familgia.

    RispondiElimina
  6. Brava Cettina bei versi.
    Felice e serena Pasqua a te e ai tuoi cari. Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  7. Ciao Cettina, tanti auguri per una Pasqua serena.
    Antonella

    RispondiElimina
  8. Grazie Cettina. Anche a te e alla tua famiglia il mio augurio di una serena Pasqua.

    RispondiElimina
  9. Ciao Cettina, tantissimi auguri a te e alla tua splendida famiglia, lieta Pasqua a voi, un abbraccio!

    RispondiElimina