mercoledì 28 novembre 2012

Luna

Notte di luna

notte d'incanto 

brillano stelle come 

diamanti

notte stregata

ricca di arcani 

misteri

creature invisibili danzano liete

intrecciando pensieri lievi

pensieri che scivolano piano

menti rinnovate e purificate.

Notte magica di desideri,

fiammelle di vita

realtà scivolata via

nuova dimensione,

ove paradisiache presenze

sogni reconditi dell'anima,

si animano

come bolle di sapone

trasparenti ed evanescenti

si librano nell'aria

spinti sempre più in alto.

Oh! Dolce potere dell'ignoto

ti attrae una sinfonia di ammalianti sensazioni

ritmate ed accordate all'unisono

orchestra dell'umano destino

melodie rinchiuse nel fascino misterioso

della luce abbagliante del plenilunio.




 (Immagini tratte da internet)

22 commenti:

  1. Sia la poesia che le immagini emanano un grande fascino.
    Buon pomeriggio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La luna e la notte generano mistero e ci trasportano in una dimensione unica.Ciao a presto

      Elimina
  2. Non saprei quale sia il migliore... I versi della poesia bellissimi! e si può dire altrettanto delle immagini.
    Buona serata cara fiore.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona serata anche a te.Il gioco della luna e l'evoluzione dei pensieri nell'interno del sogno sono all'unisono.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Quante volte abbiamo sognato al chiaro di luna ......?

      Elimina
  4. Sogni di una notte di luna piena.....
    Mistero e fascino a cui è impossibile resistere. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In riva al mare, in dolce compagnia, al chiaro di luna ,nessuno può resistere .....

      Elimina
  5. Versi incantevoli, posso pubblicarli sul mio blog di poesia?

    RispondiElimina
  6. Cara Gianna sono felice per questa tua richiesta.Puoi pubblicarli,grazie.

    RispondiElimina
  7. Un mondo misterioso di sogni e di fascino..veramente coinvolgente. Bella! Ciao Stefania

    RispondiElimina
  8. Poichè ha sempre rapprentato un quid di mistero, i popoli antichi hanno considerato la luna una Dea.Ciao

    RispondiElimina
  9. dolce inno alla notte,ciao Cettina

    RispondiElimina
  10. Bello il tuo sito....profuma davvero di zagare....
    :)
    Ti seguo con piacere
    Rita

    RispondiElimina
  11. BEnvenuta cara Rita sono contenta di ospitarti.Ciao

    RispondiElimina
  12. Grazie Gianna sei stata gentilissima.

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto guardare la luna piena, magari per alcuni minuti e la mia mente spazia in chissà quali pensieri, si accavallano l'uno con l'altro, è molto bella questa poesia...un bacione dalla tua cugina che ti pensa spesso poi da quando entro in questo blog è..finita ti sento più vicina...-Jolanda

    RispondiElimina
  14. Ciao carissima Jolanda, ti auguro un mondo di bene

    RispondiElimina
  15. Non poteve certamente mancare, nel carnet di valida autrice, una lode alla luna, e tu lo hai fatto con dei versi creativi, screziati di toni fantasiosi che non possono non lasciare indifferente l'anima del lettore...
    Poesia molto apprezzata, buon fine settimana, mia cara, silvia

    RispondiElimina
  16. Ho letto un po', ma "La luna" mi ha ancora affascinato. In queste serate di cielo limpido e di luna quasi piena io mi perdo in pensieri, appunto, che salgono al cielo . In queste notti dormiamo con le finestre aperte e piano piano la luna s'affaccia a curiosare.....Ciao Cetty. Brava molto brava!!

    RispondiElimina