domenica 7 maggio 2017

TOCCO





Accarezza l’anima
in parafrasi d’incognito
sussurro sofisticato
tocco d’ammaliante chitarra
corde di spasimo avvolgente
desio speculare d’invitante danza
per un cuore pulsante
nutrito nel nettare emotivo
di notturno fascio lunare
simbiotico ed ammaliante
in un ritmo lento e carezzevole


(CETTY)

12 commenti:

  1. La poesia è molto bella.
    Complimenti Cettina.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gus ti ringrazio per la costante presenza.
      Un caro saluto

      Elimina
  2. Cara Cettina, questo poesia, è una cosa che ti accompagna in silenzio intanto che ammiri questa bella foto.
    Ciao e buon inizio della settimana con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso.ricambio il tuo amichevole saluto e ti auguro una buona settimana

      Elimina
  3. Romanticismo, sensualità ...quasi erotismo celato tra le parole...tra le "corde di spasimo d'una chitarra ammaliante".
    Bella Cetty...molto.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pino ho gradito molto la tua rilettura e ricambio il tuo affettuoso saluto.

      Elimina
  4. delicata, sofisticata, elegante e sensuale...complimenti una poesia stupenda.
    un abbraccione cara

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima ricambio con affetto

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Un eros raffinato in versi velati.
    ..."nutrito nel nettare emotivo
    di notturno fascio lunare..."
    Apprezzati versi.
    Ciao Rachele

    RispondiElimina
  8. Talvolta uno strumento musicale, sapientemente adoperato, riesce a trasmettere molto più di una melodia: i palpiti dell'anima.
    Un cordiale saluto alla valente autrice.

    RispondiElimina
  9. ringrazio con affetto i miei cari amici che con la loro presenza aggiungono valore al mio blog.
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina