venerdì 6 gennaio 2017

PROCELLA





….e poi arrivi tu
folata di vento
scompigli le carte
 sconvolgendo
 muto ordine stanco
in quell'aprire e chiudere
usci serrati da battenti
di lucido ottone
al di là del muro
sciorina ed abbaglia
nell'intermittenza casuale
fascio di alitante cosmicità
dalle sfumature turchineggianti
che calamitando in profondità
spazza resti sterili
d’uno spaccato abbandono
(Cetty)

18 commenti:

  1. Bella .... colgo l'occasione per augurarti un felice anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i graditi auguri che ricambio .
      Buon W.E

      Elimina
  2. Le tempeste a volte, paradossalmente, servono a rimescolare le carte, e non sempre è un male... ^__*
    Complimenti ed ancora auguri di Buon Anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto una bella tempesta fa pulizia .
      Un affettuoso saluto e grazie ancora degli auguri che ricambio .

      Elimina
  3. Bella veramente cara Cettina.
    Ne approfitto per augurarti una buona Epifania.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Tomaso leggo sempre volentieri i tuoi graditi commenti.
      Ti auguro un felice anno nuovo unitamente alla tua cara famiglia

      Elimina
  4. L'inizio di questa poesia è travolgente.
    Ciao Cetty.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Odio la staticità, meglio la procella che la quiete senza vitalità.
      La vita deve essere una continua trasformazione .
      Ciao ,buon w.E

      Elimina
  5. Ben detto, la vita è continua trasformazione!
    Auguri per un felice 2017!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatrice ricambio con affetto i tuoi auguri
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Un'importante folata di vento, che riaccende aliti di vita...
    Molto bello leggerti, Cettina, felice sera e un abbraccio,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello averti come amica ,grazie .
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Ciao Cettina,
    eccomi finalmente che bella poesia, come sempre sai incantare con musicalità e bravura.
    Un abbraccio e buona serata a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apprezzo molto il tuo commento che mi giunge sempre gradito.
      Un affettuoso saluto

      Elimina
  8. Un caro saluto ed un abbraccio alla poetessa.
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Enrico ricambio saluto ed abbraccio

      Elimina
  9. Bellissima poesia con un incipit che lascia quasi senza fiato...l'immagine delle carte che si rimescolano dando ( forse ) una nuova direzione alla vita è davvero potente.
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Antonella ho gradito molto la tua appropriata rilettura.
      Un carissimo saluto

      Elimina