mercoledì 21 marzo 2018

PRIMAVERA



Ali di canto

han schiuso il cielo

brillano gemme di luna

su rami che abbracciano il mondo

l’oriente rosato

fa l’amore col sole

consumando l’amplesso nel mare

tutto il cosmo palpita.

Una nuova linfa

penetra nella carne nuda

l’anima si rigenera

nella metamorfosi

della sua essenza

(Cetty)

8 commenti:

  1. Cara Cettina, come promesso, eccomi che provo lasciare un mio caro saluto.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio provo sorridere:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Il palpito del Cosmo.
    Mamma mia.
    Ciao Cetty.

    RispondiElimina
  3. È sempre bello leggere i tuoi versi, qui profumano di primavera.
    Felice giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  4. Ciao Cetty. Come tanti altri poeti vedo che anche tu sei stata ispirata dalla primavera. Bei versi.

    RispondiElimina
  5. Leggendoti si ha la sensazione di fluttuare con leggerezza in una danza primaverile.
    Buona primavera e buona Pasqua a te e alla tua famiglia, abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Piana, lineare, musicale e perciò efficace, nella sua semplicità.
    Un caro saluto all'autrice.

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti ed un caloroso abbraccio

    RispondiElimina
  8. Versi meravigliosi che sanno di primavera!
    Un abbraccio e buona serata da Beatris

    RispondiElimina