giovedì 17 novembre 2016

CHIAROSCURO




 
Marittimo scalpitio
frantuma alghe verdastri
incorporate di brama
la pelle nuda
trasuda sale e
respira confusa
leggendo passione
profuma la sabbia
nello spartiacque setoso
d’intimo abbandono  

(Cetty)






7 commenti:

  1. Brava, cara Cettina, bellissimi versi! Complimenti.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Il profumo è la sensazione maggiormente preferita.
    Ciao Cetty.

    RispondiElimina
  3. una meraviglia la foto che si muove è pazzesca, le tue parole sono la cornice ;)
    bravissima come sempre
    un abbraccione e buon weekend

    RispondiElimina
  4. Un brano raffinato ed elegante, che attraverso la descrizione di un evento naturale quale la risacca, allude alle travolgenti passioni degli uomini.
    Complimenti vivissimi all'autrice.

    RispondiElimina
  5. Ringrazio con affetto tutti i cari amici che si sono gentilmente soffermati per lasciarmi un commento.
    Buona serata a voi tutti

    RispondiElimina
  6. Sono capita qui per caso e ti faccio i complimenti per quanto scritto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per esserti soffermata.
      Buona serata

      Elimina